Crostata Primavera salata con spinaci e pomodori secchi

torta5

Le ricette di VeroVegan

Oggi vi voglio proporre una crostata, non dolce però…questa è una crostata salata, farcitissima con dei saporitissimi spinaci e pomodori secchi.

Adoro gli spinaci, sono una verdura estremamente versatile: possono essere consumati crudi o cotti, in insalata, lessati, preparati a vapore, ripassati in padella; li possiamo usare per accompagnare risotti e paste, ripieni o, come nel nostro caso, per pizze rustiche e crostate salate.

Per aggiungere un tocco di originalità, ho utilizzato delle sottilfette Primavera stile cheddar di iVegan per fare le strisce della crostata 🙂

Ingredienti per il condimento:

2 kg di spinaci freschi

2 spicchi di aglio

pomodori secchi

sale marino integrale

olio di semi di girasole BIO spremuto a freddo

formaggio grattugiato Primavera di iVegan

sottilfette Primavera stile cheddar di iVegan

Per l’impasto:

170 gr di acqua

120 gr di olio di semi di girasole spremuto a freddo (si possono usare anche altri oli)

un pizzico di sale marino integrale

farina tipo 1 e integrale – q. b.

Procedimento:

torta1Lavate bene gli spinaci e metteteli a cuocere in un bel pentolone. Io li lavo sotto l’acqua corrente e li butto in pentola senza asciugarli; non aggiungo altra acqua per cuocerli e sono pronti in pochi minuti.

Quando gli spinaci sono cotti, se serve scolateli e fateli ripassare in padella con l’aglio e un goccio di olio; aggiungete i pomodori secchi tagliati a strisce e anche un pizzico di sale. Per renderli ancora più saporiti ho aggiunto anche una spolverata di formaggio grattugiato Primavera di iVegan.

Mescolate bene il tutto e ora pensiamo all’impasto per la nostra crostata.

torta2In una zuppiera versate l’acqua, l’olio, il sale e cominciate a mescolare aggiungendo poco alla volta la farina. Lavorate inizialmente con la frusta, bene fino a che non si amalgamano tutti gli ingredienti e poi passate alle mani. Impastate fino a che non si raggiunge la consistenza giusta (morbida morbida).

Formate una palla, mettetela nella tortiera (precedentemente unta con un pochino di olio) e iniziate a stenderla con le mani. Se preferite potete anche usare il mattarello.

Fate in modo che i bordi siano belli alti, per contenere bene tutto il condimento.

Farcite con gli spinaci (togliete gli spicchi di aglio) e, in ultimo, fate le strisce della crostata. Io ho utilizzato delle buonissime sottilfette Primavera stile cheddar di iVegan.

Infornate a 180° per circa 40-45 minuti.